Skip to content

Falaridè, suoni e passi di Bretagna

Sabato 26 Maggio 2018 sarà una giornata speciale, dedicata alla musica e le danze della Bretagna. Avremo con noi alcuni dei più apprezzati promotori della cultura tradizionale bretone, Ronan Autret, Eric Menneteau e il gruppo Trio Forj.

Ecco il programma dettagliato e le informazioni di corredo. Per qualsiasi necessità, e per comunicare la vostra adesione allo stage, scriveteci una mail all’indirizzo balburrasca@gmail.com

Seguiteci anche sulla pagina dedicata, dove troverete tutte le informazioni e gli aggiornamenti
https://www.facebook.com/falaride/

e sull’evento Facebook https://www.facebook.com/events/433723950403002/

Luogo dell’evento: Sala consiliare Circoscrizione Nord, Via 7 Marzo nr.15, Prato (la sala si trova sopra al supermercato Conad)

Programma

Ore 14:30 * accoglienza e iscrizioni

Ore 15-18:30 * Stage di danze della Bretagna con Ronan Autret
– Gavotte Pourlet –
– Suite Fisel –
– Quadrille de Saint-Brieuc –
Se l’andamento dello stage lo consentirà sarà inserita in programma una quarta danza

Pausa cena condivisa (ognuno porta qualcosa)

Ore 21:30 * Fest-Noz con Trio Forj e Eric Menneteau

Costi:
come per tutte le nostre attività, anche per questo evento le finalità sono la condivisione di una passione e l’opportunità di un approfondimento, senza alcun scopo di lucro. A parziale copertura delle spese organizzative chiediamo il seguente contributo:

STAGE + FEST-NOZ : 30 Euro (per chi non è in possesso della tessera associativa 2018 va considerato un costo aggiuntivo di 5 euro per il tesseramento)

SOLO INGRESSO AL FEST-NOZ : 10 Euro

Breve presentazione degli artisti:

Ronan Autret
—————————————————————-
Ronan danza da quando aveva 16 anni e si è nutrito della tradizione bretone che oggi è parte integrante della sua vita. Ha acquisito molti insegnamenti ballando accanto ai cultori delle danze tradizionali del Lèon, in particolare René Hall, apprendendo varie forme di Gavottes du Bas Lèon tra il 1973 e il 1975, mentre tra il 1999 e il 2001 ha ristudiato la Dañs Keff. Oggi danza nel Cercle Celtique di Landernau ed è formatore e animatore in un gruppo di danze ricreative a Landunvez. Dal 2010 la Confédération Kendalc’h (che promuove e coordina le attività culturali ed artistiche della tradizione bretone attraverso le arti popolari) lo ha incaricato della formazione dei danzatori e del monitoraggio delle danze tradizionali.
Il repertorio di danze che verrà proposto da Ronan costituisce un’occasione da non perdere!
La grande sensibilità di Ronan e la profonda conoscenza della tradizione culturale bretone e del repertorio coreutico sono ingredienti che preannunciano la magia di un’esperienza particolare dove forza e senso comunitario si sposano per sviluppare, in chi parteciperà allo stage, sensazioni uniche.

Eric Menneteau
—————————————————————-
Nato a Longjumeau, nella regione parigina, da genitori ne’ musicisti ne’ bretoni, Eric Menneteau scopre la Bretagna, la sua musica e le sue canzoni grazie alle vacanze, e a un fest-noz nel Morbihan dove si sono esibiti gruppi e cantanti. “Non avevo capito niente del testo delle canzoni e questo è ciò che mi ha spinto a cercare, sapere di più su questa Bretagna e su questo linguaggio che era così esotico per me. Ho iniziato a studiare il bretone e il canto tradizionale allo stesso tempo “, spiega il cantante. Ha allora 15 anni. “Dopo, è stato una spirale virtuosa”, sorride.
A 20 anni si trasferisce a Quimper. Oggi vive in Bretagna centrale, al confine linguistico tra Bretone e “Gallo”, il paese di origine delle canzoni che ha ascoltato per prime.
“Sono attratto dalla musica stessa e dalla musicalità della lingua. La lingua bretone è molto musicale, con accenti marcati”
Il suo repertorio comprende i testi tradizionali di Madame Bertrand, delle sorelle Goadec, di Jean Poder …

Trio Forj
—————————————————————-
Il gruppo, nato nel 2014, è composto da Clément Le Goff, Kenan Guernalec, Alan Vallée. Si è già esibito in Italia in concerti, fest-noz e stage, nonché all’importante festival Gran Bal Trad di Vialfrè.
Il gruppo, specializzato nel repertorio della Haute-Bretagne, è caratterizzato da un approccio moderno ma saldamente ancorato ai principi della tradizione, da una grande energia e da un giovane e gioviale spirito bretone. Garantite ore di sano divertimento

Comments are closed.